La Firma Digitale

 

La firma digitale permette di firmare documenti elettronici autenticati come visure catastali, dichiarazioni fiscali e molto altro ancora. Scopriamo come fare per attivarla.

Come attivarla
Nella maggior parte dei casi l’attivazione della Firma Digitale ha una durata di 3 anni. Ci sono diversi modi per ottenerla e diverse soluzioni per attivarla. Queste sono formate da dei kit che al loro interno offrono:

  • Dispositivo sicuro di generazione delle Firme (Smart Card).

  • Lettore di Smart Card.

  • Software di Firma e Verifica.

A cosa serve
Grazie alla Firma Digitale si possono ottenere vantaggi come che:

  • Il documento non sia stato modificato dopo la Firma.

  • Il Certificato del sottoscrittore sia garantito da una Autorità di Certificazione (CA) inclusa nell’Elenco Pubblico dei Certificatori.

  • Il Certificato del sottoscrittore non sia scaduto.

  • Il Certificato del sottoscrittore non sia stato sospeso o revocato.

Vantaggi
Oltre a quanto già descritto, ci sono molti altri benefici grazie ai quali privati, oppure titolari di azienda, possono accedere ad alcuni servizi. Tra questi:

  • Agenzia delle entrate: servizi catastali e ipotecari come volture, visure catastali, planimetrie, interrogazione pratiche catastali, aggiornamento Catasto terreni e Catasto fabbricati ecc. oppure servizi fiscali come dichiarazioni fiscali (unico, 730) degli anni precedenti, F24 versati, Crediti IVA, agevolazioni utilizzabili in compensazione e altro ancora.

  • Equitalia: verificare il proprio Estratto conto, gli importi da pagare, i singoli tributi, le rate in corso e ogni dettaglio sulla propria situazione. Oppure pagare online o richiedere o una rateizzazione o una sospensione dei pagamenti.

  • INPS: consultare modello ISEE, la propria posizione annuale da lavoro dipendente, le detrazioni d’imposta per cittadini pensionati, fare domanda di invalidità civile oppure gestire i rapporti di lavoro domestico semplicemente online senza recarsi presso gli uffici INPS.

Come ottenerla
Per poter acquistare la firma digitale nei siti che lo consentono occorre:

  • Scegliere il kit desiderato.

  • Selezionare come desideri effettuare il riconoscimento del visu.

  • Procedere con il pagamento.

Oggi un’azienda che vuole operare in rete non può assolutamente sottovalutare la firma digitale come non può sottovalutare la sua presenza in rete. La visibilità in rete vuol dire non solo informazioni per i potenziali clienti ma anche trasparenza dei processi produttivi. Quello della trasparenza è uno dei valori più apprezzati oggi dai consumatori.

 

Noleggio stampanti e arredamento d’ufficio: normativa e vantaggi fiscali.

Costi certi e interamente deducibili, Iva inclusa, nell’anno in cui vengono sostenuti. Questo è senza dubbio il vantaggio principale per chi si affida al noleggio di stampanti multifunzione e, in generale, di apparecchiature elettroniche per il proprio ufficio. I canoni di noleggio infatti vengono considerati come un costo operativo di servizi e, come tali, possono essere inseriti nella dichiarazione dei redditi. Ciò, come è evidente, ha importanti e significative ricadute sul bilancio aziendale e di impresa. Accanto a questo vi sono altri vantaggi che stanno spingendo molti professionisti ed aziende a ricorrere alla formula del noleggio di stampanti, multifunzione, computer e server invece che all'acquisto.  

I vantaggi del noleggio 

Il noleggio è una soluzione che permette, a fronte di un canone periodico, di avere la disponibilità di uno o più beni strumentali senza acquisirne la proprietà. La maggior parte delle grandi aziende – e negli ultimi anni anche delle piccole e medie imprese e di professionisti – ricorrono all'installazione di fotocopiatrici multifunzioni (professionali sopra i 1.000€ di imponibile), e al noleggio di pc. Ma quali sono i vantaggi del noleggio, oltre a quello fiscale già citato?

  • l'imprenditore non immobilizza capitali e non drena liquidità economica alla propria attività. Egli infatti non ha bisogno di acquistare apparecchiature che comportano un costo iniziale piuttosto elevato, e comunque maggiore rispetto ad un canone medio di noleggio; 
  • Costi certi dell’operatività dell'ufficio. Zero sorprese! Maggiore controllo del bilancio e chiarezza sulla disponibilità economica per altri investimenti;
  • Possibilità di utilizzare sempre tecnologie moderne che migliorano la produttività. Il noleggio di una stampante multifunzione, di uno scanner o di un'altra apparecchiatura tecnologica ha una durata stabilita – in media 36/48 mesi – periodo oltre il quale si può stipulare un nuovo canone di noleggio acquisendo materiale moderno e più funzionale. L'evoluzione tecnologica è rapida e stare al passo coi tempi è fondamentale: la formula del noleggio lo consente. 

Altri servizi

Alcune delle aziende che forniscono il noleggio multifunzione, stampanti, pc, server, abbinano altri servizi con l'obiettivo di venire incontro alle esigenze delle aziende clienti. Uno di questi è il noleggio dell'arredamento d'ufficio. Anche in questo caso vale quanto detto per le apparecchiature tecnologiche: un ufficio "chiavi in mano" acquisito con il noleggio consente di non investire un grande capitale iniziale e di avere a disposizione un arredamento moderno e funzionale. Inoltre è possibile riscattare quanto noleggiato con la formula del leasing o semplicemente trovando un accordo con il fornitore. Se invece si vuol dare un nuovo aspetto al proprio ambiente di lavoro si stipulerà un nuovo contratto di noleggio.