Turismo, la rinascita di Roma

Turismo, la rinascita di Roma

Sarà anche sporca come si dice, sarà pure caotica e piena di buche, eppure la Capitale d’Italia risale la china tra le destinazioni turistiche più amate di tutto il mondo. I turisti provenienti da ogni zona del globo continuano a preferirla e, anzi, la desiderano sempre di più. Il motivo, secondo le ricerche più recenti, è che i pregi della Capitale superano di gran lunga i suoi difetti e i suoi limiti. A dirlo sono i numeri che parlano di un turismo in netta ripresa nella città eterna, diviso tra grandi classici e nuove nicchie di mercato. Dalla sua, la capitale ha la grande varietà ricettiva che offre ai suoi ospiti, con centinaia di hotel tra cui scegliere, spesso caratterizzati da un ottimo rapporto qualità prezzo, tra gli hotel a Piazza Navona c’è ad esempio l’Hotel Teatro La Pace che è un ottimo albergo.

I numeri del turismo romano

Le prime cifre arrivano da Confesercenti che sicuramente rappresenta un punto di osservazione privilegiato sul turismo nella capitale, rappresentando i commercianti romani. I numeri disegnano un 2017 che ha fatto registrare un 65% in più con oltre 20 milioni di turisti. Un andamento in segno positivo che continua da ormai otto anni e che ha consegnato a Roma la medaglia d’oro tra le destinazioni di tutto il mondo più amate di sempre. Anche il primo evento turistico dell’anno, la Pasqua, ha confermato una crescita felice per la capitale. Soltanto nel weekend pasquale, infatti, sono arrivate a Roma circa 350 mila persone con un oltre 4% in più rispetto allo scorso anno e nell’intera settimana di Pasqua ci sono stati più di 900 mila turisti. Anche gli hotel hanno registrato dei numeri molto positivi.

Turismo a Roma, bene la ricettività

Quello che piace moltissimo di Roma è la ricettività, con struttura più classiche, hotel da sempre amati per i loro servizi di alta qualità e l’elevata professionalità nel settore alberghiero ma anche le soluzioni più moderne, come ad esempio i B&B, che continuano a confermare un aumento delle presenze che nel solo periodo pasquale ha superato la quota di 300mila. Ed è anche Tripadvisor nella sua personalissima classifica dei luoghi turistici migliori del mondo a consegnare a Roma la medaglia di bronzo, dopo Londra e Parigi. Un giudizio che tiene conto di moltissimi fattori, tra cui anche la questione della ricettività e l’opinione stessa dei turisti.

Medical Microinstruments S.p.A. Completa Finanziamento Series A per Sviluppare la sua Piattaforma Robotica per Microchirurgia

Medical Microinstruments S.p.A. (MMI), una azienda italiana dedicata a migliorare i risultati clinici nei pazienti sottoposti a microchirurgia, annuncia oggi il completamento di un finanziamento Series A di € 20 milioni (circa $ 24,5 milioni) per accelerare lo sviluppo della sua rivoluzionaria piattaforma robotica per microchirurgia.

     (Logo: http://mma.prnewswire.com/media/614046/MMI_Srl_Logo.jpg )
     (Photo: https://mma.prnewswire.com/media/677761/MMI_SPA.jpg )

Il gruppo di investitori è stato guidato da Andera Partners, precedentemente noto come Edmond de Rothschild Investment Partners (EdRIP),  che si unisce a Panakes Partners, a Fountain Healthcare, all”investitore Seed precedente Sambatech ed a due veterani del settore, Gus Castello, ex Sr. VP of Product Operations presso Intuitive Surgical Inc., il leader mondiale nella chirurgia robotica laparoscopica, e John Engels, Fondatore di AxoGen, Inc., leader mondiale nelle soluzioni per la riparazione dei nervi periferici in microchirurgia.

Giuseppe M. Prisco, CEO di MMI, ha commentato: ‘Siamo entusiasti di avere questo eccezionale gruppo di investitori e di esperti in MedTech per la prossima fase di sviluppo della società e per cogliere insieme un”opportunità di mercato che supera i $ 2,5 miliardi all”anno’. Il finanziamento e” finalizzato a completare lo sviluppo del prodotto, con la certificazione CE e il lancio nei mercati europei.

‘La robotica chirurgica è una tendenza importante che deve ancora penetrare in molte specialità chirurgiche oltre la laparoscopia’, ha dichiarato Olivier Litzka, Partner, Andera Partners. ‘MMI è pronta a fornire il primo prodotto robotico per chirurgia a cielo aperto dotato di microstrumenti articolati. Siamo entusiasti di collaborare con lo staff di MMI mentre lavora per costruire una grande azienda in un campo entusiasmante ‘.

Mentre la robotica è adottata principalmente in chirurgia laparoscopica e più recentemente in chirurgia ortopedica, la microchirurgia, utilizzata per esempio in chirurgia ricostruttiva, linfatica e oculistica, non è ancora servita dalla robotica ad oggi. La microchirurgia ha visto progressi incrementali nell”ottica e nella strumentazione, e la pratica chirurgica è rimasta legata a ciò che è realizzabile manualmente quando si lavora con un ingrandimento ottico tra i 5x ed i 40x. MMI è pioniere di un progresso dirompente in questo spazio chirurgico, accoppiando la destrezza dell”articolazione di un polso controllato dal robot con la praticità di scalare in piccolo i movimenti del chirurgo da 5 a 40 volte in sintonia con l”ingrandimento ottico utilizzato.

‘MMI rappresenta un grande esempio del meglio che l”Italia ha da offrire, grazie alla sua eccellenza nella robotica avanzata’, ha commentato Alessio Beverina, Partner di Panakes Partners. ‘La tecnologia rivoluzionaria di MMI aiuterà i chirurghi che eseguono microchirurgie complesse offrendo destrezza e movimento altamente precisi ed un controllo senza tremore’.

Nell”ambito del finanziamento, Olivier Litzka di Andera Partners, Alessio Beverina di Panakes, Justin Lynch di Fountain insieme con Gus Castello, John Engels e Fabrizio Landi, ex CEO e fondatore di Esaote SpA, entrano a far parte del Consiglio di Amministrazione di MMI insieme a Carlo Alberto Marcoaldi, Giuseppe M. Prisco e Hannah Teichmann, co-fondatori di MMI con Massimiliano Simi.

Informazioni  

La piattaforma robotica per microchirurgia di MMI 

MMI ha sviluppato la prima piattaforma robotica teleoperata per la sutura in chirurgia a cielo aperto con microstrumenti articolati. La piattaforma permette di scalare il movimento del chirurgo, incrementarne la precisione e mira sia a facilitare le procedure esistenti e che ad abilitarne di nuove nel campo della microchirurgia, dalle ricostruzioni post-oncologiche e traumatiche all”oftalmologia, al trapianto di organi e alla chirurgia pediatrica. La piattaforma robotica di MMI è un dispositivo sperimentale e non è ancora disponibile in commercio.

MMI 

Medical Microinstruments S.p.A. (MMI), fondata nel 2015, ha sede a Calci (PI), Italia. La missione dell”azienda è quella di aiutare sempre piu”chirurghi in tutto il mondo a offrire le procedure microchirurgiche più avanzate, riducendo al contempo i costi per i pazienti, gli ospedali e la società in generale. http://www.mmimicro.com

Andera Partners 

Andera Partners è un investitore leader negli investimenti di minoranza in società private. In precedenza, noto come Edmond de Rothschild Investment Partners, il fondo impiega 56 dipendenti e ha oltre 2 miliardi di Euro in gestione. Il team di 11 professionisti del gruppo Life Sciences riunisce una profonda esperienza sia nel settore Life Science che in operazioni di private equity e venture capital. Il team ha raccolto oltre 800 milioni di euro attraverso il suo franchising BioDiscovery e sta attualmente investendo con il suo fondo BioDiscovery 5 da 345 milioni di euro. Fin dalla loro istituzione, i fondi BioDiscovery hanno investito in circa 60 società private, di cui 16 sono state vendute e 16 quotate sui mercati finanziari pubblici, mentre più di 20 sono attive nei portafogli.

Fountain Healthcare Partners 

Fountain Healthcare Partners è un fondo di venture capital specializzato sulle Scienze della Vita con 176 milioni di euro ($ 200 milioni) in gestione. Nel settore delle Scienze della Vita, le aree specifiche di interesse di Fountain comprendono le specialità farmaceutiche, i dispositivi medici, le biotecnologie e la diagnostica. Fountain investe la maggior parte del suo capitale in Europa, con il rimanente negli Stati Uniti. L”ufficio principale di Fountain è a Dublino, in Irlanda, con un secondo ufficio a New York. Per ulteriori informazioni, visitare http://www.fh-partners.com.

Panakès Partners 

Panakès Partners è un investitore di Venture Capital che finanzia aziende medicali, start-up e PMI, con prodotti estremamente promettenti e grandi ambizioni, in Europa e Israele,che migliorano sia i risultati dei pazienti che l”economia sanitaria. Gli investimenti si concentrano sui settori dei dispositivi medici, della diagnostica e dell”informatica sanitaria. Panakès Partners ha sede a Milano, Italia. http://www.panakes.it .

CALCI, Italia, April 18, 2018 /PRNewswire/ —