Come scegliere polizza RCA

Come scegliere polizza RCA

Il web è di aiuto in tante situazioni diverse e pratiche, dalla disdetta dell’assicurazione auto alla ricerca di una nuova assicurazione, grazie anche all’aiuto di portali che mettono a confronto le polizze delle diverse compagnie assicurative o forniscono informazioni utili come www.inforcauto.it. Non è facile orientarsi tra le diverse proposte che differiscono non solo per i costi, ma anche per le condizioni e i servizi offerti. Come scegliere, dunque? Quali elementi prendere in considerazione per una scelta ponderata?

Cosa determina le differenze tra le polizze

Quando si raffrontano le polizze assicurative online e si valutano i preventivi, la prima cosa che si nota è la disparità tra le offerte. Il motivo risiede nei parametri utilizzati per determinare il premio che differiscono da compagnia a compagnia nel calcolo delle tariffe.  I parametri principali sono i seguenti, ma il “peso” attribuito a ciascun elemento dalle singole compagnie può variare:

  • Sesso ed età dell’assicurato (tendenzialmente il premio aumenta se l’assicurato è giovane);

· Tipologia di impiego del veicolo (il premio tende ad aumentare se il veicolo serve per motivi di lavoro e il rischio sulla strada è maggiore);

· Categoria del veicolo e alimentazione (i diesel hanno polizze più costose);

· Grado di sicurezza del veicolo (i veicoli con un alto standard di sicurezza e dispositivi di sicurezza registrano polizze più economiche);

· Comune di residenza;

· Potenza del veicolo (maggiore è il numero di cavalli, maggiore è il premio assicurativo);

  • Bonus/malus.

In base a questi fattori, ogni compagnia determina le proprie tariffe, determinando la varietà di offerte.

Simulazione di un confronto tra compagnie assicurative

Per capire come funzionano i portali di confronto, occorre fare una simulazione impostando alcuni dei parametri richiesti e un prototipo di cliente. Supponiamo un veicolo tipo Golf Turbo Diesel da 95 CV e un contraente che risponde al seguente “identikit”:

  • Giovane uomo di 25 anni;

· L’autovettura è dotata di sistema antifurto;

· Classe di appartenenza di rischio C.U. 9;

· Nessun sinistro commesso negli ultimi tre anni;

· Residente a Reggio Calabria;

· Percorrenza media annua di 10.000 km;

· Impiego dell’auto sia per lavoro che per scopi privati;

  • Tipologia contrattuale annuale.

In base a queste caratteristiche, le diverse compagnie assicurative propongono le seguenti polizze (dalla più costosa a quella più conveniente, i prezzi sono approssimativi e suscettibili di scontistica):

  • Allianz RAS: 1700 €;

· Quixa: 1300 €;

· Linear: 1230 €;

· Zurich Connect: 1100 € (applica sconti a chi paga con carta di credito o sottoscrive la polizza online);

· Direct Line: 1054 € (offre sconti come la polizza gratuita per due mesi);

· Dialogo:950 €;

· Genertel: 870 €;

  • Genialloyd: 850 €.